Il grillo parlante

spazio di discussione dell'Istituto Comprensivo di Pozzomaggiore
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 BERLUSCONI:avvieremo subito la riforma della scuola.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Il Quinto Uomo!
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 100
Localizzazione : Pozzomaggiore e dintorni
Data d'iscrizione : 02.12.07

MessaggioTitolo: BERLUSCONI:avvieremo subito la riforma della scuola.   16.04.08 15:46

Roma - "Avvieremo da subito l'applicazione della riforma della scuola". Cosi', ieri notte, il leader del Pdl Silvio Berlusconi è intervenuto al telefono, facendo il giro delle televisioni, sul tema dell'istruzione. Che, insieme a Sanita' e Giustizia sara', ha annunciato il Cavaliere nel suo primo discorso post elezioni, uno dei primissimi toccati dalle riforme. Ma, per quanto riguarda la scuola, Berlusconi ha chiaramente detto che intende avviare "l'applicazione della riforma". Quale? Quella della Moratti, rimasta in parte in sospeso alla fine del quinquennio di governo del Cavaliere e dei suoi, e subito 'azzoppata' dall'ormai ex ministro della Pubblica istruzione dell'esecutivo Prodi, Giuseppe Fioroni.

L'esponente del Pd, infatti, appena entrato al dicastero di viale Trastevere, blocco' le modifiche relative alle scuole superiori, sospendendo il decreto sui nuovi licei. Ora, insomma, si riparte da li', dai passaggi rimasti in bilico del progetto Moratti. Del resto Berlusconi aveva gia' preannunciato, durante la campagna elettorale, di voler riproporre quella linea. La "riforma della scuola- aveva detto lo scorso 31 marzo il leader del Pdl- è stata messa da parte della sinistra. Noi la riporteremo in auge".

http://www.gildavenezia.it/docs/Archivio/2008/apr2008/avvieremo.htm

_________________
«Tutte le scienze esatte sono dominate dall'approssimazione.» (Bertrand Russell)

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://icpozzomaggiore.altervista.org
Il Quinto Uomo!
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 100
Localizzazione : Pozzomaggiore e dintorni
Data d'iscrizione : 02.12.07

MessaggioTitolo: Re: BERLUSCONI:avvieremo subito la riforma della scuola.   16.04.08 15:50

ROMA - Libri gratis fino ai 18 anni per i figli delle famiglie meno abbienti. Diritto-dovere all'istruzione fino alla maggiore età.

Nuove modalità di reclutamento dei docenti, compresa la possibilità per le scuole di compartecipare alla scelta dei loro insegnanti. Sostegno economico ai nuclei familiari che intendono iscrivere i loro figli in un istituto paritario riconosciuto dallo Stato.

Eccole qui le priorità per la scuola del Popolo della libertà il cui governo, secondo quanto annunciato dal leader e futuro presidente del Consiglio di ministri, Silvio Berlusconi, metterà subito mano a Giustizia, Sanità e, appunto, al settore Istruzione.

Rispolverando, nel caso della scuola, molti dei contenuti della riforma che porta il nome dell'ex ministro di viale Trastevere, Letizia Moratti.

Tra gli obiettivi dei primi 100 giorni del nuovo esecutivo di centrodestra, la questione del reclutamento degli insegnanti. "Il governo Prodi ha abrogato la proposta della Moratti - spiega Valentina Aprea, rieletta alla Camera nelle file del Pdl e già sottosegretario all'Istruzione durante il secondo governo Berlusconi - Fioroni aveva previsto una delega per cambiare le regole. Ora, noi la utilizzeremo, rispolverando la proposta della Moratti".

Ovvero, niente "concorsoni", ma, sottolinea Aprea, "percorsi di formazione universitari, esami di stato che permettono di conseguire l'idoneità professionale, inserimento in albi da cui gli insegnanti vengono poi scelti, anche grazie al coinvolgimento delle scuole". Per i docenti arriveranno poi "possibilità di carriera ed incentivi per i più preparati ed impegnati".
Il redattore sociale

http://www.gildavenezia.it/docs/Archivio/2008/apr2008/priori

_________________
«Tutte le scienze esatte sono dominate dall'approssimazione.» (Bertrand Russell)

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://icpozzomaggiore.altervista.org
Il Quinto Uomo!
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 100
Localizzazione : Pozzomaggiore e dintorni
Data d'iscrizione : 02.12.07

MessaggioTitolo: Re: BERLUSCONI:avvieremo subito la riforma della scuola.   17.04.08 18:17

ScuolaOggi: Elezioni politiche. Un terremoto che cambierà la scuola ?


Le elezioni del 13 e 14 aprile danno al Popolo delle libertà e alla Lega una maggioranza schiacciante con circa 100 deputati in più e 40 senatori. Sono numeri che, tanto per cominciare, mettono al riparo da ogni insidia e trabocchetti il terzo Governo Berlusconi.
Ma cosa succederà adesso alla scuola italiana? Al di là di chi andrà a fare il Ministro, la prima novità è che l’istruzione tornerà ad essere accorpata com’era all’epoca della Moratti con Università e Ricerca ( M.I.U.R.).

La seconda novità, come preannunciato dallo stesso Berlusconi in campagna elettorale, è che si andrà a completare la riforma Moratti, nella parte ancora sospesa, vale a dire nel secondo ciclo dell’istruzione . Si tornerà alle tre “I” (Informatica, Inglese e Impresa ).

L’autonomia delle scuole si trasformerà in Fondazioni , con aumentate capacità in materia di autogoverno e di reclutamento del personale docente e ATA ,come nel privato

Valutazione e merito del corpo docente torneranno al centro del dibattito professionale, con ovvie ricadute contrattuali.

Formazione iniziale e reclutamento ripartiranno là dove li aveva lasciati la Moratti.

Ritornano nell’incertezza le risorse sul tempo pieno e prolungato.

Delle 100mila assunzioni residue per il biennio 08/09 e 09/10 o se ne perderà traccia o si andrà a un corposo ridimensionamento. Già oggi si parla di non più di 25mila assunzioni docenti e 7mila ata.

Il recupero dei debiti formativi, fortemente voluto da Fioroni sarà azzerato

Ma il bersaglio grosso per il nascente governo Berlusconi III era e rimane il sindacalismo scolastico!

Un sindacato fonte di ogni male e di ogni conservatorismo e in quanto tale da ridimensionare, come andava dicendo in campagna elettorale l’on.Aprea!

Magari decontrattualizzando il lavoro docente, eliminando le RSU, modificando lo stato giuridico degli insegnanti , trasformandoli in liberi professionisti, con tanto di Albo professionale , a chiamata libera, in Scuole-Fondazioni tanto simili alle scuole private .

All’epoca del Berlusconi II si discusse a lungo in Parlamento un ddl in tale direzione,poi accantonato!

Come anche di eliminare il valore legale del titolo di studio!

La nuova maggioranza con quei numeri potrebbe anche farcela a rivoltare la scuola come un calzino !

L’incognita è come reagirà la scuola in carne ed ossa allo tzsunami del 13 e 14 aprile?

Sarà più malleabile della volta precedente? E soprattutto, i docenti delle superiori saranno più propensi al cambiamento o si arroccheranno a difesa dell’esistente ?

Nel ’74 , ai tempi del leader della CGIL Lama, bastò alle parti sociali minacciare uno sciopero generale per avere il primo stato giuridico del personale della scuola e i decreti-delegati!

Oggi, a situazione completamente rovesciata, basteranno a Berlusconi III, 100 deputati e 40 senatori in più per “rivoluzionare” la scuola italiana, privatizzandola , contro il parere della maggioranza degli insegnanti e dei sindacati scuola?

Questo sarà uno dei primi veri scogli sul quale rischierà d’incagliarsi la corazzata di Berlusconi

http://www.flcgil.it/notizie/rassegna_stampa/2008/aprile/scuolaoggi_elezioni_politiche_un_terremoto_che_cambiera_la_scuola

_________________
«Tutte le scienze esatte sono dominate dall'approssimazione.» (Bertrand Russell)

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://icpozzomaggiore.altervista.org
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: BERLUSCONI:avvieremo subito la riforma della scuola.   

Torna in alto Andare in basso
 
BERLUSCONI:avvieremo subito la riforma della scuola.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Le canzoni dell'infanzia
» Spolvero (tecnica)
» mascherine per interruttori della luce
» #4 Le ali della notte - dicembre 1998
» Tavolo, Cassette della frutta e Cibi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il grillo parlante :: Le scuole dell'Istituto :: Altri argomenti-
Vai verso: