Il grillo parlante

spazio di discussione dell'Istituto Comprensivo di Pozzomaggiore
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 Un’avventura

Andare in basso 
AutoreMessaggio
senzacera
Escursionista!
Escursionista!
avatar

Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 26.03.08

MessaggioTitolo: Un’avventura   13.05.08 16:49

elephant Sono un genitore…ed essere genitore è bello, è gratificante, è emozionante, è stimolante ed è tanto ,tanto, tanto ancora.
Ma è anche faticosissimo,usurante, spesso fonte di dubbi frustranti ed è sempre e comunque un’ avventura, affraid
Non fraintendiamo, a me piace l’avventura, per carità, adoro Indiana Jones, i libri di Flavio Origlio e passo tantissimo tempo immersa nei libri di Wilbur Smith.
Ma i colpi di scena, gli scontri, il cuore in gola, l’ansia, la paura, la gioia e le sorprese che ti danno i tuoi angioletti sono molto più coinvolgenti e ti lasciano molto più spesso con la tachicardia e le gambe molli.affraid
Hai voglia a dire “ poche regole ma chiare e irremovibili”tanto poi finisci sempre a dormire in un angolino del letto per risvegliarti con un dolorino insistente alla schiena, che forse è dovuto all’età ma forse…chissà…magari…eppure avevo detto chiaramente che “non si dorme nel lettone”Vabbè ancora qualche anno e poi forse dormiranno in camera loro.
Sono un genitore e a volte mi piacerebbe non ritrovarmi così spesso “solo” di fronte a problemi sempre più impegnativi con il passare degli anni…Perché se è “facile”gestire un ‘influenza con notti insonni Sleep per tosse e vomiti, è molto più complicato destreggiarsi fra richieste del tipo: il motorino, il piercing, l’orario flessibile, internet o “ aiuto!!!” l’auto per andare a ballare con gli amici.
Come si reagisce?... “Chiedilo a tuo padre”…diceva mia madre.
Il padre però ora esce dall’angolo e “ Chiedilo alla mamma”.
Sono un genitore e allora mi manca tanto una trincea signorsì dietro cui ripararmi o meglio, riparare i miei figli, perché è difficile ricordare che le mie paure sono le stesse che han vissuto i miei genitori…”ma no che dici, erano altri tempi”…davvero?
Eppure fino a poco tempo fa il problema più grosso era riuscire a fare la spesa al centro commerciale senza "perdere” i bambini o riuscire a evitare un doloroso torcicollo nel seguire il contenuto degli scaffali e i bambini che ci giravano intorno… scioccato ” e smettetela di riempire il carrello di patatine e cioccolata che se riusciamo a uscire di qui forse riesco anche a mettere insieme la cena…
Vabbè lo so preferite pizza, affettato e crackers con burro di noccioline ma allora tutte queste zucchine?
Sono un genitore ed è mio compito aiutarti ad andare verso il mondo in modo aperto e fiducioso, e con la giusta combinazione di fermezza e tenerezza e dosando bene amore e autorevolezza la nostra sarà sempre una meravigliosa avventura.
curare
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Un’avventura
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Qualè stato il giorno più bello della vostra vita?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il grillo parlante :: Non solo scuola :: Non solo scuola-
Vai verso: